Corpo di Polizia Municipale di Nardò
Home Page arrow Ultim'ora Locale arrow Ultime arrow A Nardò arrivano i nonni vigili
Annuncio Pubblicitario
Non ci sone eventi nei prossimi giorni.

Consigli Utili

Non mettetevi alla guida se avete fatto uso di alcolici

A Nardò arrivano i nonni vigili PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
giovedì 16 luglio 2015
 Il consiglio comunale ha approvato all’unanimità il regolamento del servizio volontario del “nonno vigile”, presentato dall’assessore alla Polizia Locale Giuseppe Tarantino.
Si tratta di un’attività non soggetta ad alcuna retribuzione che sarà svolta in stretta collaborazione con il comando della Polizia Municipale. I volontari saranno impegnati principalmente all’ingresso e all’uscita dalle scuole. Il servizio potrà essere ulteriormente implementato coinvolgendo i nonni vigili anche in altre attività di supporto agli agenti locali nella gestione del traffico e della viabilità, nella disciplina della circolazione veicolare e pedonale nell’intero territorio comunale e in particolare nella ZTL.
 
 “I nonni vigili – spiega l’assessore Giuseppe Tarantino - dovranno segnalare agli agenti municipali eventuali anomalie, atti illeciti o vandalici, violazioni di legge o situazioni pericolose accertate durante il servizio”.
Possono partecipare alla selezione i cittadini residenti nel comune di Nardò, pensionati, che non abbiano ancora compiuto 75 anni. Sarà necessario allegare alla domanda il certificato medico che dimostri l’idoneità psicofisica allo svolgimento delle mansioni e la documentazione attestante l’assenza di carichi penali pendenti e di precedenti penali.
Il comando di Polizia Locale organizzerà un breve corso di formazione prima dell’inizio delle attività. Tutti i nonni vigili saranno muniti di cappellino, fischietto, paletta e una pettorina ad alta visibilità con la dicitura “Comune di Nardò”.
È possibile già da oggi partecipare alla selezione compilando la domanda, disponibile sul sito del comune di Nardò (www.comune.nardo.le.it), presso il comando di Polizia Municipale di via Crispi o presso gli uffici dell’URP nel palazzo municipale in piazza Cesare Battisti.
 
< Prec.   Pros. >