Corpo di Polizia Municipale di Nard˛ - LA POLIZIA MUNICIPALE TRA SEQUESTRI E CONTROLLI Z.T.L. CENTRO STORICO
Home Page arrow Ultim'ora Locale arrow Ultime arrow LA POLIZIA MUNICIPALE TRA SEQUESTRI E CONTROLLI Z.T.L. CENTRO STORICO
Annuncio Pubblicitario
Non ci sone eventi nei prossimi giorni.

Consigli Utili

In moto usate sempre il casco

LA POLIZIA MUNICIPALE TRA SEQUESTRI E CONTROLLI Z.T.L. CENTRO STORICO PDF Stampa E-mail
Scritto da comandante   
martedý 29 maggio 2012

polizia_municipale_multa01.jpgContinua incessante il lavoro di controllo del territorio comunale da parte della Polizia Municipale di Nardò al fine di contrastare ogni forma di attività illecita. Nell'ambito del quadro operativo delineato di concerto tra il Sindaco Marcello Risi, l'Assessore al ramo Giancarlo Marinaci ed il Comandante Cosimo Tarantino, nelle giornate di Domenica 20 e 27 Maggio uu.ss. a seguito di controlli amministrativi di routine presso l’area mercatale “JOLLY MARE” di S. Isidoro, i Vigili Urbani hanno sequestrato un notevole quantitativo di merce e sanzionato diversi venditori abusivi. Alcuni di questi, per la maggior parte extra-comunitari, alla vista degli Agenti si sono dati alla fuga, abbandonando la merce poi sequestrata (borse, cinture, capi di abbigliamento vari, ecc. per un complessivo di 52 capi circa). Altri, recalcitranti alle azioni di controlli, si “scaldavano” inopportunamente nei riguardi della Polizia Municipale che richiedeva l’ausilio degli Agenti del locale Commissariato di P.S. i quali prontamente giunti sul posto sedavano gli animi dei facinorosi abusivi. Complessivamente venivano contestati sette verbali amministrativi per violazione delle leggi sul commercio per un totale di oltre 20.000 euro di sanzioni, oltre il ricordato sequestro amministrativo di merce varia...

Interessante, inoltre, il bilancio della prima sperimentazione della Z.T.L. nel centro storico nell’ultimo week-end. La Polizia Municipale, avvalendosi dell’ausilio dei volontari della Protezione  

Civile “Polizia Costiera Ausiliaria” di Nardò e “Associazione R.V.A.” di Galatone, ha svolto prevalentemente e nei limiti del consentito opera di sensibilizzazione e prevenzione collocando unità di vigilanza in corrispondenza degli accessi principali al centro storico con lo scopo di informare l’utenza sulla novità restrittiva della circolazione all’interno dello stesso. Nonostante, ciò, le pattuglie di Vigili Urbani sguinzagliate all’interno delle “quattro porte” hanno elevato complessivamente oltre 50 verbali amministrativi per violazione del Codice della Strada nei confronti di altrettanti veicoli che circolavano nelle strade del borgo antico senza la prevista autorizzazione o sostavano in maniera non consentita.  Si ricorda che con ordinanza dirigenziale del Settore III – Polizia Locale nr. 215 del 21/05/2012 è stata istituita la Z.T.L. nell’ambito di tutto il centro storico dalle ore 20:00 dei giorni prefestivi alle ore 06:00 delle giornate successive ai festivi, compresi, ovviamente, i festivi per l’intero arco giornaliero. Per maggiori informazioni e dettagli sull’evento, nonché per l’ottenimento dei pass è possibile rivolgersi presso il Comando di Polizia Municipale sito in via Francesco Crispi, nr. 99, tel. 0833/572116, e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo .

Per Nardò si è trattato di una svolta epocale…” così il Sindaco Risi che prosegue “…non si poteva più attendere. Le note precarie condizioni statiche del centro storico imponevano l’adozione immediata di misure restrittive alla circolazione stradale. Consapevole dei fisiologici effetti  collaterali, si è iniziato con una sperimentazione graduale e per ora limitata ad alcune ore delle giornate prefestive e post-festive, nonché alle intere giornate festive. Successivamente si procederà ad allargare l’arco temporale della Z.T.L. che si estenderà in maniera assoluta quando saranno trasferiti gli Uffici Comunali nell’ex- Pretura e nei locali del Chiostro dei Carmelitani. Ho notato con immenso piacere una risposta positiva da parte di moltissimi cittadini che nell’esprimermi il proprio plauso per l’oramai improcrastinabile iniziativa, hanno rispolverato le loro biciclette che sempre più numerose vedo circolare. Un plauso alla Polizia Municipale che in tempi rapidissimi ha risposto alle richieste dell’Amministrazione Comunale approntando quanto necessario sia in termini di segnaletica stradale, sia in termini di strategie di intervento”.           

 

Scarica l'ordinanza  Scarica l'ordinanza  (150.82 KB)

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 06 giugno 2012 )
< Prec.   Pros. >